Modelli di traduzioni

      * - lingua madre

Termini e condizioni

 

Termini e condizioni per servizi di traduzioni scritte

1. Disposizioni general

Durante il processo di traduzione le due parti devono rispettare determinate condizioni: Spesso non scritte, queste norme regolarizzano il pagamento e l’uso delle traduzioni, insieme ai obblighi e alle garanzie del fornitore. Di seguito sono presentate le nostre condizioni per i servizi di traduzioni.

Queste condizioni sono negoziabili. Tuttavia, a meno che un differente contratto scritto sia stato firmato da entrambi le parti,le seguenti condizioni saranno applicate per tutti i servizi fornite da United Translation. Nell’eventualità di parti poco chiari delle suddette condizioni, non esitate a contattarci.

Se scegliete di rifiutare queste condizioni e non possiamo raggiungere un accordo che risponde alle vostre esigenze, siate liberi di non ordinare. Se ordinate, quelle condizioni si applicheranno automaticamente.

2. Definizioni:
  • La persona/l’azienda che ordina i servizi (di traduzione/redazione) è nominata di seguito “cliente”.
  • “united-translations.com” è nominato di seguito “fornitore” oppure “fornitore di traduzioni”.
  • La traduzione eseguita è nominata di seguito “traduzione”, documento d’arrivo” oppure “file di destinazione”.
  • Il servizio che dovrà essere eseguito sarà nominato di seguito “progetto” oppure “servizio”.
  • Il documento che dovrà essere tradotto (oppure redatto) sarà nominato di seguito “documento di partenza” oppure “file di partenza”.
  • La data quando il progetto deve essere consegnato al cliente sarà nominato di seguito “data di consegna” oppure “tempo limite”.

3. Data di consegna:
  • La data di consegna è stabilita dal cliente e dal fornitore di comune accordo. Se questa non è menzionata, si assume come data di consegna quella stabilita dal fornitore.
  • Se non è specificata l’ora per la consegna, la traduzione può essere mandata entro le ore 20:00, ora locale del cliente.
  • Il rispetto della data di consegna presuppone che il documento di partenza sia fornito nei tempi dell’accordo. Ogni ritardo nella consegna del documento di partenza annulla la responsabilità del fornitore riguardo la consegna della traduzione nel tempo limite. Se il documento di partenza è consegnato in ritardo, il cliente è obbligato di contattare il fornitore per mettersi d’accordo su una nuova data di consegna.
  • Quando la data di consegna è basata sul volume di un documento di partenza (nelle parole oppure nei caratteri) ed il documento di partenza ricevuto è più grande di quello menzionato dal cliente, la responsabilità del fornitore verso la data di consegna viene meno e deve essere stabilita una nuova data.
  • Il fornitore deve rispettare il tempo limite e mandare il file di arrivo nel formato stipulato nel contratto. Se ciò non accade, il cliente può applicare una riduzione del prezzo dovuta alla ritardata consegna, che non può eccedere il 50% del prezzo totale per la traduzione.
    • - Eccezione: Se il documento diviene irrilevante dopo una data stabilita, il cliente può richiedere una data di consegna fissa, dopo la quale la traduzione non potrà essere né mandata, né pagata (per es. una brochure per una convention deve per ovvi motivi essere completata prima della convention). Una tale richiesta deve essere fatta prima dell’inizio della traduzione; questo fatto sarà chiaramente indicato nell’ordine di fornitura o nel contratto di servizi di traduzione e può influenzare il prezzo della traduzione. È tuttavia chiaro che la consegna tardiva è un caso molto raro.

4.Ordine di fornitura dei servizi di traduzione (OF)
Prima di iniziare un progetto di traduzione il cliente firmerà e manderà al fornitore l’Ordine di fornitura dei servizi di traduzione, indicando il servizio richiesto, il prezzo, la data di consegna della traduzione, il piano/la data di pagamento, stabiliti di comune accordo e le sue coordinate bancarie.

5. Reclami inerenti alla qualità dell’opera
  • I reclami inerenti alla qualità e le richieste di revisione della traduzione devono essere entro 15 giorni dalla data di consegna dei file d’arrivo.
  • I file saranno revisionati gratuitamente nel tempo più breve se sono stati trovati errori oppure se ci sono i dubbi.
  • La clausola di revisione al p. b) non si applica nel alle modifiche del documento di partenza. Il fornitore si adopererà per assistere il cliente durante l’esecuzione delle traduzioni e darà priorità alle modifiche del documento d’arrivo, questo servizio deve essere ripagato. (Le modifiche troppo piccole – qualche parola – saranno probabilmente eseguite gratuitamente, ma questo atto rimane nella discrezione del fornitore).

6. Restrizioni di responsabilità
  • Le traduzioni sono offerte “come sono”. È chiaro che la traduzione sarà eseguita “a regola d’arte” conforme alle capacità del fornitore. Non si erogano altre garanzie. Nei casi eccezionali, se si considera che il servizio accordato è sotto il livello standard, la responsabilità del fornitore non può eccedere in nessun caso il rimborso parziale o totale del pagamento fatto dal cliente per il servizio.
  • Se il documento è importante, si raccomanda al cliente di verificare la traduzione presso un altro fornitore. N.d.R.: questa è una pratica standard nel campo delle traduzioni.

7. Pagamento
  • Il termine di pagamento sarà stabilito prima dell’inizio del progetto. I progetti di lunga durata possono richiedere pagamenti a rate ad intervalli di tempo stabiliti ed un anticipo prima dell’inizio del lavoro. Per progetti piccoli (fino a 10 cartelle di 1500 caratteri, spazi inclusi cad.), il pagamento sarà effettuato dopo la consegna della traduzione. Il pagamento può essere effettuato entro 30 giorni dopo la consegna della traduzione per consentire le operazioni amministrative necessarie per l’esecuzione (vedi Direttiva UE 2000/35/EC sui ritardi di pagamento).
  • Il ritardo del pagamento è soggetto di penalità – questa sarà stabilita prima dell’inizio dell’progetto. Il fornitore delle traduzioni non è una banca e ha a sua disposizione un flusso di contanti abbastanza ridotto in un affare in cui la fiducia significa tutto. I pagamenti eseguiti con ritardo compromettono la fiducia in un rapporto di affari e possono essere la causa di problemi inutili sia per il cliente,che per il fornitore.
  • Tutti i prezzi sono stabiliti in Euro, se non è specificata un’altra valuta.
  • Per il recupero dei pagamenti in ritardo possono essere avviati procedimenti legali. Il cliente pagherà tutti i costi di recupero del pagamento.

8. Riservatezza
  • Il fornitore mantiene tutti i diritti sui documenti tradotti fino al pagamento dei servizi, momento in cui questi diritti sono trasferiti al Cliente.
  • I documenti di partenza saranno trattati con massima riservatezza e non saranno divulgati in nessun caso, se non nello scopo della traduzione.
  • Il fornitore sarà sollevato da questo obbligo se il pagamento non avviene alla data stabilita.

9. La terminologia
  • La terminologia (parole separati o frasi corte) è considerata di dominio pubblico e può essere ri-utilizzata dal fornitore.
  • Le memorie di traduzione create durante il lavoro possono essere utilizzate anche in altri progetti secondo la decisione del fornitore.

10. Disposizioni finali
  • Se non esiste un altro contratto firmato da entrambi le parti, questi termini e condizioni sono gli unici Termini e Condizioni validi per i servizi di traduzioni.
  • Se qualche termine o stipula di queste Condizioni sono considerate non valide, illegale oppure non applicabile da qualsiasi tribunale o giurisdizione competente, tali termini saranno annullati, e gli altri termini continueranno ad essere validi e si considererà che queste Condizioni sono state concluse, eliminando le previsioni non applicabili.

AddMe - Search Engine Optimization